14448899_1707466049575638_1397323835662895011_n

Nato-Russia: La Guerra possibile.

Dallo scoppio della crisi in Ucraina, l’ipotesi di una guerra in Europa è tornato a essere uno scenario probabile. Alle frontiere orientali del continente, il confronto Russia e Nato si fa nuovamente caldo.
In una spirale sempre più avvitata di manovre militari, schieramenti sui rispettivi confini, provocazioni che rischiano, come un secolo fa, di scatenare un conflitto armato per errore o per una scintilla.
Il numero di Ottobre di Limes, in uscita venerdì 7, effettua una radiografia della frontiera Russia-Nato a caccia dei possibili focolai di crisi (Ucraina, Baltico, Mar Nero, Artico), ma anche delle incompresioni reciproche e delle rispettive propagande.
Voci russe e occidentali si confrontano per indagare i vari punti di vista, dai più pragmatici ai teorici della deterrenza attiva, dalla posizione di Mosca a quella dell’Italia. Chiude il numero una rassegna delle partite della Russia in Medio Oriente: dal rapporto con Turchia e Iran fino all’analisi della strategia russa in Siria.


La presentazione del numero avverrà a Bologna, Giovedì 13 Ottobre 2016 alle 17:00, in Aula Ruffilli, Palazzo Hercolani (Strada Maggiore 45)
.

Accanto al direttore di Limes Lucio Caracciolo, interverranno Igor Pellicciari, Console Onorario di Russia nella nostra città, Massimiliano Trentin, Professore dell’Università di Bologna e Giuseppe Cucchi, Generale, già rappresentante dell’Italia alla Nato.

L’ingresso è gratuito e aperto a tutti.

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/190672478033250/